libri per bambini

Letture per tutti, nessuno escluso

di Anna Rita Marchetti - Libraia, Roma e Enza Crivelli - Pedagogista clinica, Crema
letture per tutti, nessuno escluso Potrebbe, e forse dovrebbe, essere il nuovo comandamento del terzo millennio: letture per tutti, nessuno escluso. Gli studi e le ricerche lo hanno scritto e lo hanno ribadito in ogni modo: leggere fa bene, sin da piccoli, e comporta effetti positivi sia dal punto di vista emotivo sia dal punto di vista psicologico. La lettura è necessaria però anche a quelle persone che per qualche ragione faticano a farlo, che presentano difficoltà con la scrittura per vari e diversificati motivi. Storie raccontate… con simboli A loro ha pensato la casa...

“Chi ha il coraggio?” Le paure dei più grandi non sono quelle dei bambini

di Anna Rita Marchetti - Libraia, Roma
I bambini, si sa, hanno una gestione tutta personale delle paure. C’è chi trova divertente un mostro, chi è spaventatissimo da un palloncino colorato, chi è indifferente o addirittura affascinato dagli insetti e chi, ancora, piange alla sola vista di una faccia non familiare. Non c’è mai ossessione o fobia. Questi termini, infatti, nascono solo con l’età adulta. Sarà per questo che, quando ho sfogliato e letto il nuovo albo minibombo di Silvia Borando Chi ha il coraggio?, mi sono tornate alla mente tutte le paure ingiustificate di noi grandi?...