Nascere

Gravidanza e nascita sono i temi affrontati in questa sezione. UPPA è sempre stata in prima linea per diffondere e promuovere le pratiche di parto più corrette e per consigliare le famiglie durante i mesi della gravidanza. Inoltre questa rubrica affronta nel dettaglio le tematiche relative ai neonati e all’allattamento.

Pianto dei neonati: perché è così importante?

Costantino Panza, pediatra
Un neonato che piange nella culla

Il pianto è il linguaggio che utilizzano i bambini per comunicare con il mondo che li circonda, per questo motivo va sempre assecondato senza perdere la pazienza

Il pianto del neonato: come interpretarlo

Costantino Panza, pediatra

I neonati piangono spesso, e per comunicare tante cose diverse. È l'unica maniera che conoscono per entrare in contatto con i genitori, capirlo e non perdere la pazienza è importante

Allattamento senza gravidanza: come e perché è possibile

Paola Bortolazzo, infermiera e consulente IBCLC
Bambino dorme in braccio alla madre

La pratica dell’allattamento in assenza di gravidanza o di un figlio non biologico era nota già nel 1800. Ecco come è evoluta fino a oggi

Allattamento prolungato: è vero che rende miopi?

Sergio Conti Nibali, pediatra e direttore di UPPA magazine
Madre allatta al seno la sua bambina

Allattamento prolungato e miopia: esiste una correlazione tra le due cose? La risposta è no, come ci spiega il pediatra Sergio Conti Nibali

Episiotomia: rischi e complicazioni spesso inutili

Alessandra Puppo, ostetrica
Pancione di una donna incinta

L’episiotomia viene oggi definita dall'OMS «dannosa, tranne in rari casi». Eppure alcuni sostengono sia necessaria per evitare il prolasso dell'utero. Scopriamone di più

Allattare un bambino adottivo: la testimonianza di una madre

Laura, mamma di Francesco
Suzione del bambino al seno

Una mamma ci racconta la sua personale esperienza nell'allattare un figlio adottivo

Aggiunta di latte artificiale: perché andrebbe evitata

Sergio Conti Nibali, pediatra e direttore di UPPA magazine

Alle neo-mamme può capitare di sentirsi dire che non hanno abbastanza latte e di ricorrere quindi a un’aggiunta artificiale. Ma le cose stanno davvero così? Il pediatra ci aiuta a fare chiarezza

Orari e frequenza dell’allattamento al seno: come regolarsi?

Sergio Conti Nibali, pediatra e direttore di UPPA magazine
Allattamento al seno

Il pediatra e direttore di UPPA Sergio Conti Nibali risponde a una domanda frequente: è meglio allattare a orari fissi o seguendo le esigenze del bambino?

Bambini in aereo: ci sono precauzioni da prendere?

Vincenzo Calia, pediatra
viaggiare con i bambini in aereo

Quali precauzioni sono necessarie in caso di viaggio in aereo con un neonato? Lo abbiamo chiesto al pediatra Vincenzo Calia

Il neonato non fa la cacca

Vincenzo Calia, pediatra
Il momento del cambio pannolino del neonato

Lettere di mamme e risposte dei pediatri di UPPA. Tutto quello che c'è da sapere sulla cacca dei neonati

Lotus birth: una pratica potenzialmente pericolosa

Alessandra Puppo, ostetrica
Piedi di neonato tenuto tra le mani della mamma

Una moda fortunatamente non molto diffusa invita a lasciare la placenta attaccata al neonato fino al suo distacco spontaneo: è il Lothus Birth, pratica che non presenta alcun vantaggio e che può causare infezioni

Ipotonia benigna del lattante: cos’è?

Vincenzo Calia, pediatra
Lattante cullato tra le braccia della madre

L’ipotonia è la mancanza di tono muscolare. Può avere diverse cause, ma una volta che si escludono quelle patologiche l’ipotonia è benigna e si risolverà nel tempo senza conseguenze per il bambino

Ingorgo mammario: cause e rimedi per risolverlo

Sergio Conti Nibali, pediatra e direttore di UPPA magazine
Manovre per risolvere l'ingorgo mammario

Quasi sempre è causato da un non adeguato deflusso di latte materno: si arriva all’ingorgo quando la quantità di latte prodotta è superiore alla quantità di latte che il bambino succhia

Neonati e varicella: quali precauzioni?

Vincenzo Calia, pediatra
Neonato con esantema della varicella

Se un bambino ha la varicella e sta per nascere un fratellino, come comportarsi? Ci sono dei rischi? Il pediatra risponde alla domanda di una mamma

Ragadi del capezzolo: cause e rimedi

Sergio Conti Nibali, pediatra e direttore di UPPA magazine
Corretta posizione per evitare ragadi del capezzolo

Se la suzione del bambino procura un dolore intenso bisogna capire cosa lo provoca e intervenire. La causa più frequente è la ragade del capezzolo, che non curata può portare all’interruzione dell’allattamento

Allattamento prolungato: cosa c’è da sapere

Elena Uga, pediatra
Allattamento prolungato al seno tra mamma e bambino

È un argomento spesso controverso, che vede schierate una contro l’altra fazioni opposte. Ma cosa ci insegnano la medicina e l’antropologia sull’allattamento prolungato? Vediamolo insieme e sfatiamo qualche falso mito

Allattare i gemelli: come fare?

Paola Bortolazzo, infermiera e consulente IBCLC
Statua di lupa che allatta due gemelli

La gemellarità è un fattore di rischio per i neonati, per l’incidenza di parti pretermine, dunque l’allattamento al seno è altamente auspicabile visti i benefici del latte materno. Vediamo alcune raccomandazioni

Come valutare la crescita del neonato?

Sergio Conti Nibali, pediatra e direttore di UPPA magazine

Quanto deve crescere un neonato a settimana o al mese? Prima di scoprirlo è bene chiarire cosa si intende per crescita neonatale, termine col quale non ci si riferisce solo all’aumento di peso, altezza e circonferenza cranica del bambino

Neonati e integrazione di vitamina D e K

Elena Uga, pediatra
bambino assume vitamina d

Scopriamo perché l'assunzione di queste due vitamine è importante fin dai primi mesi di vita e quando e perché è necessaria una loro integrazione

Come vestire un neonato: comfort e sicurezza

Paolo Sarti, pediatra
Vestiti del neonato stesi

Un vestiario equilibrato e delle temperature adeguate dell'ambiente in cui vive sono requisiti fondamentali per la sicurezza del bambino. Ecco alcuni consigli utili a riguardo

I luoghi del parto: non solo ospedali

Alessandra Puppo, ostetrica
Mamma che tiene in braccio il figlio neonato

Negli ultimi anni è in aumento la richiesta di una maggiore libertà e partecipazione da parte della coppia alla nascita del proprio figlio e di un’assistenza al parto che dia più spazio alla libera espressione degli aspetti relazionali e alla componente emozionale dell'evento

Page 1 Page 3 Page 4 Page 5 Page 6 Page 7