Nascere

Gravidanza e nascita sono i temi affrontati in questa sezione. UPPA è sempre stata in prima linea per diffondere e promuovere le pratiche di parto più corrette e per consigliare le famiglie durante i mesi della gravidanza. Inoltre questa rubrica affronta nel dettaglio le tematiche relative ai neonati e all’allattamento.

Displasia evolutiva dell’anca e prevenzione

Marina Macchiaiolo, pediatra

L’anca è la più importante delle articolazioni del nostro scheletro. Quasi sempre funziona alla perfezione, ma a volte ci possono essere dei difetti anatomici che incidono sulla sua stabilità, come nel caso della displasia evolutiva

Ecografia prenatale: tra benefici e perplessità

Alessandra Puppo, ostetrica

Come funziona un'ecografia prenatale e quali sono oggi i metodi diagnostici a disposizione? Può questo esame avere un impatto imprevisto sui genitori?

Allattamento al seno: benefici per mamma e bambino

Riccardo Davanzo, pediatra neonatologo
Suzione del bambino al seno

L’allattamento al seno porta con sé un bonus di salute non solo nei riguardi delle malattie infettive ma anche di condizioni come le allergie, l’obesità, l’armonico sviluppo neurointellettivo e del sistema immunitario

Parto cesareo: il triste primato dell’Italia

Alessandra Puppo, ostetrica
bambino che nasce con parto cesareo

L'ostetrica risponde alla lettera di una mamma che ha subito un parto cesareo a cui non era preparata, facendo chiarezza su questa pratica sempre più diffusa in Italia

Anche i papà possono accudire un neonato

Paolo Sarti, pediatra
Papà accudisce un neonato

Nell'uomo, durante la gravidanza della compagna, compaiono spesso una serie di manifestazioni psicosomatiche, segno che anche lui si sta preparando alla nascita. Quando poi approccerà al corpo del neonato, avrà la possibilità di sperimentare emozioni positive

Parto cesareo: fondamentale un’informazione corretta

Ivana Arena, ostetrica
Donna incinta legge

Molte donne nel mondo si ritrovano ad affrontare un taglio cesareo, ma i motivi che giustificano l’abuso di questo pratica non sono chiari. Le partorienti spesso ne ignorano rischi e non sanno perché i medici vi siano ricorsi

Igiene del neonato: non toccate quel pisello!

Paolo Sarti, pediatra
Baccelli del pisello

Il pediatra Paolo Sarti risponde a una domanda frequente dei neogenitori: come curare l'igiene del pisellino di un neonato?

Lo sviluppo della vista nel neonato

Franco Panizon, pediatra e docente

Il bambino è appena nato e deve farsi ancora un’idea del mondo. Imparerà presto, anche attraverso l'uso di un nuovo senso che prima non aveva modo di usare: il senso della vista

Parto in casa: la testimonianza di una mamma

Laura Fabrizi, genitore
parto-in-casa

Il parto in casa è poco diffuso da noi rispetto al Nord Europa ma è un'alternativa che ha senso prendere in considerazione

Rooming in: un diritto di madre e bambino

Anna Giugliano, ostetrica del Policlinico Umberto I

È un diritto di ogni madre e di ogni nuovo nato. Questa pratica, infatti, crea le migliori condizioni per un allattamento naturale e prolungato e motiva il piccolo all’apprendimento e all’esplorazione.

Terapia intensiva neonatale: una mamma racconta

Alessia Parisi, genitore
mamma nel reparto terapia intensiva neonatale

Le mamme della TIN, Terapia Intensiva Neonatale, raccontate attraverso l'esperienza diretta di una mamma

Data presunta del parto: come si calcola?

Alessandra Puppo, ostetrica
Come calcolare la data presunta del parto?

All’inizio di una gravidanza ci si chiede subito quando nascerà il bambino. Vediamo che cos’è la data presunta del parto e com’è possibile calcolarla

Mamma e neonato: inseparabili dopo il parto

Lucio Piermarini, pediatra
Mamma con in braccio un neonato subito dopo il parto

I neonati hanno la capacità di instaurare fin da subito una relazione con gli altri e di assumervi un ruolo attivo: ecco perché è così importante il contatto diretto con la madre subito dopo il parto

Cordone ombelicale: cura e igiene

Alessandra Puppo, ostetrica
Taglio del cordone ombelicale

La cura del cordone ombelicale è sempre stata una preoccupazione per i genitori, perché un'infezione del moncone può trasformarsi in un'infezione ad alto rischio per un neonato, potenzialmente mortale, frequente in passato

Nascita di una bambina prematura: il racconto di una mamma

Barbara Pellegrini, genitore
nato prematuro

La storia di una bambina nata prematura a Roma, presso l'ospedale dell’isola Tiberina, da allora "ribattezzata" l’isola di Giulia

È vero che i neonati hanno bisogno di bere acqua?

Paolo Sarti, pediatra
Suzione del neonato

Che il bambino piccolo abbia bisogno di molta acqua è vero, ma la natura ci ha già pensato. Il latte materno, infatti, è costituito per l'88% da acqua

Reflusso gastroesofageo o semplice rigurgito?

Chiara Tavernari, genitore e Vincenzo Calia, pediatra
Bambino in posizione corretta dopo l'allattamento per prevenire il reflusso gastroesofageo e il rigurgito

Si sente parlare sempre più spesso, oggi, di reflusso gastroesofageo. Ma non è altro che il classico rigurgito del neonato, dovuto alla sua fisiologia e non a particolari squilibri

Latte di formula: liquido o in polvere?

Sergio Conti Nibali, pediatra e direttore di UPPA magazine
Latte di formula in polvere

In commercio esistono diversi tipi di latte, che vanno adeguatamente preparati e conservati per poterli usare senza problemi. Vediamo le indicazioni del pediatra

Allattamento e farmaci: indicazioni utili

Vincenzo Calia, pediatra

I farmaci che assumiamo si diffondono nell’organismo e passano quindi nel latte materno. Ma in quali quantità? È sempre preferibile rinunciare ai farmaci durante l’allattamento o si può valutare caso per caso? Facciamo chiarezza con l’aiuto del pediatra

Sostituti del latte materno: le insidie della pubblicità

Sergio Conti Nibali, pediatra e direttore di UPPA magazine
Latte in polvere per preparare latte artificiale

I sostituti artificiali del latte materno sono numerosi, ma non c’è alcuna prova scientifica affidabile riguardo alla loro utilità e dunque non dovrebbero trovare spazio nella nutrizione del lattante

Amniocentesi: rischi, benefici e alternative

Alessandra Puppo, ostetrica
Momento del prelievo transaddominale durante l'amniocentesi

Negli ultimi anni le metodiche diagnostiche invasive come l’amniocentesi si sono diffuse sempre di più, tanto che molti professionisti, associazioni di categoria e assessorati regionali alla salute stanno cercando di proporre tecniche di indagine alternative e meno problematiche

Page 1 Page 4 Page 5 Page 6 Page 7