adolescenza

Sicurezza online per bambini e adolescenti: istruzioni per l’uso

di Chiara Cavallaro - Avvocato minorile e insegnante, Avellino
sicurezza online I reati sessuali in cui viene usato Internet per adescare i minori sono in aumento. Recenti statistiche dimostrano che i bambini tra gli 11 e i 13 anni sono maggiormente in pericolo, ma sono stati registrati anche casi in cui le vittime hanno solo 3 anni. Per tutte queste ragioni è il momento di fare della sicurezza online una priorità per i genitori i cui figli accedono a Internet. Bambini e adolescenti hanno bisogno dell’aiuto degli adulti per capire come stare al sicuro quando navigano online. La sicurezza online è...

Tra scuola e natura: i consigli di Maria Montessori

di Iliana Morelli - Fondatrice progetto BOBOTO
Nel 1909 Maria Montessori, nel suo primo libro Il metodo della pedagogia scientifica applicato all’educazione infantile nelle case dei bambini, dedica un intero capitolo a La natura nell’educazione, perché considera la natura un importante elemento da integrare nella sua visione pedagogica della realtà scolastica. Lei stessa definisce il bambino come «il più grande osservatore spontaneo della natura, il quale ha indubbiamente bisogno di avere a sua disposizione un materiale su cui agire». La famosa pedagogista italiana riteneva infatti necessario affidare alla natura gran parte dell’opera educativa e non a caso scrisse:...

Le chiavi di casa: fiducia e responsabilità in adolescenza

di Chiara Borgia - Pedagogista, Messina
chiavi di casa adolescenti A un certo punto accade… e non c’è modo di evitarlo: quel bellissimo e dolcissimo bambino, amore di mamma e papà, si trasforma in un mostro brufoloso che cammina ciondolante, risponde a grugniti e tiene chiusa la porta della sua stanza. C’è chi riesce a scorgere dei segnali anticipatori (qualcosa in lui sta cambiando), c’è chi ha la sensazione che sia avvenuto tutto in una notte e di risvegliarsi la mattina con un estraneo in casa («tu chi sei, dov’è finito mio figlio?!»). L’adolescenza Terrore di molti genitori, oggetto nel...

Liberalizzare la cannabis: quali rischi per gli adolescenti

di Costantino Panza - Pediatra, S.Ilario d'Enza (RE)
L’intervista al magistrato Raffaele Cantone, trasmessa su Radio Radicale e riportata su tutti gli organi di stampa, merita a nostro avviso qualche riflessione. Cantone, presidente della Autorità Nazionale Anticorruzione, si è espresso a favore della legalizzazione della cannabis, spiegando che è arrivato a questa posizione grazie alla sua esperienza di padre. Tuttavia, riteniamo che una persona con un ruolo istituzionale di grande importanza e visibilità non possa basare le proprie affermazioni sulla propria personale opinione o esperienza privata, ma si deve affidare alle migliori conoscenze, sperimentazioni ed esperienze che sono...

Prime mestruazioni: parliamone!

di Alessandra Puppo - Ostetrica, Firenze
Per quanto non sia più un tabù come un tempo, il tema delle prime mestruazioni, o menarca, è comunque un argomento delicato e da non sottovalutare, che può provocare preoccupazioni e imbarazzo nelle ragazzine, in quanto contrassegna il punto eclatante nel passaggio graduale che porta la bambina a diventare una donna. Le prime mestruazioni compaiono durante la pubertà, tra gli ultimi anni delle elementari e i primi anni delle scuole superiori: normalmente quindi tra i 10 e i 15 anni, con un’ampia variabilità da persona a persona, dovuta a fattori genetici,...

Cos’è il sexting?

sexting Queste raccomandazioni sono rivolte ai ragazzi, ma è opportuno che anche i loro genitori sappiano di cosa si parla quando parliamo di sexting. Inviando col telefonino o tramite internet le tue foto, fai una cosa che non può più essere riparata: le cose che si passano attraverso internet rimangono in rete per sempre. Chi riceve il materiale che tu invii può non reagire nel modo in cui tu ti aspetti. Se il tuo ragazzo o la tua ragazza ti invita ad inviare una foto “provocante”, tu di’ NO! Una persona che ti...

Adolescenza: non solo conflitti tra genitori e figli

di Giuseppe Sparnacci - Psicoterapeuta, Firenze
I nostri antenati non avevano dubbi. Un’età precisa definiva la fine dell’infanzia: i 14 anni. Nello Statuto del 1441 della comunità di Radicofani (Repubblica di Siena), a 14 anni i giovani entrano a far parte della comunità adulta con i relativi obblighi, diritti e doveri. Ma c’è qualcosa ancora più interessante in questo vecchio statuto. Si riconosce che la responsabilità delle proprie azioni, soprattutto se queste comportano effetti negativi, comincia da quando il bambino ha otto anni. La concezione di un periodo di passaggio, chiamato adolescenza, sembra del tutto estranea...

Nel paese delle creature selvagge

di Francesca Zelli - Blogger, Roma
Immaginate un sogno di un bambino di dieci anni: nasce trasformando in fantasie le paure e i timori della vita e, in un primo momento, trova un luogo in cui sembra possibile essere davvero felici. Poi, sul limite dell’incubo, ricade nella consapevolezza che non c’è niente che si possa fare per impedire alla natura di essere quella che è. Questo film è un canto della realtà, che solo dai tredici anni in su si può cominciare a capire. Mette in scena le difficoltà dell’infanzia, senza farcirle con concilianti scenette, e...

Perché è così difficile essere genitori di un adolescente?

di Paolo Roccato - Psicoanalista, Torino
L’adolescenza è un periodo di grandi trasformazioni per i ragazzi, e questo lo sanno tutti. Ma di solito non si tiene abbastanza conto del fatto che l’adolescenza dei figli esige grandi trasformazioni anche del Sé dei genitori. È questo il principale motivo per cui si tratta quasi sempre del periodo più difficile per i genitori. Ed è normale che sia così. La caduta degli dèi: un trauma per i genitori e per i figli L’adolescenza è un processo attraverso il quale il ragazzo e la ragazza vanno maturando la propria...