Consumo intelligente

Idee anti-spreco per un mondo migliore

di Mariarosaria Di Feola - Nutrizionista, Bolzano
Esiste un’espressione, usata soprattutto parlando di cibo, che riecheggia da sempre attraversando secoli e popolazioni: «Non si butta via niente». Ma la realtà è ben diversa. Secondo alcuni dati della FAO, nei Paesi industrializzati vengono buttati più di 1,3 miliardi di tonnellate di cibo all’anno e, a livello europeo, si sprecano in media 180 kg di cibo pro capite all’anno (in particolare in Italia sono 149 kg). Sarebbe opportuno impegnarsi sempre di più per togliersi di dosso l’etichetta di “spreconi”, partendo dalla limitazione delle perdite produttive nelle aziende agricole. In caso...

Le caraffe filtranti: possibili fonti di batteri

di Elena Uga - Pediatra, Vercelli
Come quasi tutti i nostri lettori sanno, UPPA ritiene che il consumo di acque in bottiglia, la cui vendita si è incrementata in maniera esponenziale negli ultimi trent’anni, non è giustificato da una effettiva migliore qualità e salubrità dell’acqua, anzi. Le acque minerali, soprattutto se conservate in bottiglie di plastica, possono contenere sostanze chimiche rilasciate dalla plastica stessa e hanno, inoltre, un forte impatto ambientale. L’acqua confezionata necessita di molta energia per la produzione e il trasporto, inoltre, le bottiglie diventano presto un rifiuto da smaltire. Il nostro modello di...

Passeggino: meglio a spinta

di Tiziana Cherubin - Grafica, Colle Umberto (TV)
Prima c’era la presa alla parete e quasi non serviva, poi è stato necessario aggiungere la “ciabatta” per attaccarci cellulari & company, adesso anche quella non basta più: un nuovo arrivato che pretende la sua ricarica, il passeggino. Finalmente abbiamo un passeggino dotato di motore, come qualsiasi mezzo di trasporto degno di questo nome. È un vizio di questi tempi: inventare qualcosa che ha bisogno di consumare energia per fare le stesse cose che facevamo prima utilizzando semplicemente mani e braccia. “Trita-sminuzza-affetta”, e così per grattugiare due carote ci sentiamo in dovere di mettere in funzione quell’ambaradam...

Tecnologia senza limiti

di Tiziana Cherubin - Grafica, Colle Umberto (TV)
Chiariamo subito: prima di essere mamma una delle cose che mi ripromettevo per la continuità della mia vita sociale era “non parlare mai della cacca dei bambini in pubblico”, quindi se ora lo farò è solo per colpa di UPPA. Non ha neppure fatto in tempo a uscire che già girava su Facebook l’immagine di questo prodotto, deriso da qualche mamma, ammirato da qualche nerd: un vasetto con porta-iPad. No, non un vaso da fiori, un vasìno (diminutivi e vezzeggiativi utili a esorcizzare la naturale avversione per l’escremento) di quelli per farci la cacca e...

Sostanze nocive nei tessuti per bambini

di Giacomo Toffol - Pediatra, Pederobba
Anche nei vestiti può nascondersi un pericolo per la salute, lo confermano test effettuati dalle associazioni di consumatori che hanno portato, tempo fa, al ritiro dal mercato di alcuni pigiami a causa del contenuto di coloranti a rischio e di ftalati.

Punture di zanzare

Come proteggere i bambini dalle punture delle zanzare? E se vengono punti, che fare? Sono domande che vengono poste di frequente ai pediatri. Altroconsumo ha condotto un’indagine sui repellenti antizanzare; ecco una sintesi per gli utenti del sito di UPPA: evitate i cosmetici. Per la legge italiana, i repellenti per zanzare devono riportare in etichetta la dicitura “Presidio medico chirurgico” con il numero di autorizzazione ministeriale. Se non è così, avrete per le mani un semplice cosmetico che quindi non può vantare una specifica efficacia antizanzare “naturale” non è sinonimo...

Scarpe speciali per bambini e plantari: utili o dannosi?

di Lucio Piermarini - Pediatra, Terni
Se chiediamo a un adulto che passeggia per la strada, a bruciapelo, a cosa servono le scarpe, ci risponderà pressoché invariabilmente che servono a camminare. Se l’adulto in questione, invece che per la strada, sta passeggiando al mare lungo la battigia, ci risponderà molto probabilmente che non servono a nulla, visto che in quel momento non sa assolutamente che farsene, ma ne rammenterà immediatamente l’utilità non appena si troverà costretto a tornare al suo ombrellone a piedi nudi sulla sabbia rovente. In altre parole: la scarpa è utile relativamente alle...

Antizanzare da passeggino

di Tiziana Cherubin - Grafica, Colle Umberto (TV)
I negozi di articoli per bambini sono dei posti veramente malefici. Entri per comprare un bavaglino e ne esci carico di prodotti. inutili L’ultima volta che ci siamo entrati, mio marito ha voluto acquistare lo scaccia zanzare ad ultrasuoni. Ma come, penso io, di solito ci si informa bene, anche per un paio di mesi su eventuali controindicazioni o sul miglior prezzo, e invece, così, su due piedi, compri quello della marca più famosa. La signora alla cassa lo porta con disinvoltura appeso al collo, insieme alle catenine e ai...

Pubblicità e alimenti speciali (ma inutili) per bambini

di Lucio Piermarini - Pediatra, Terni
“Si possono ingannare tutte le persone una volta, si può ingannare una persona tutte le volte, ma non si potranno mai ingannare tutte le persone tutte le volte” Questa frase, che io conosco come attribuita ad Abraham Lincoln, uno dei più venerati presidenti degli Stati Uniti d’America, dovrebbe essere costantemente ricordata ai redattori delle riviste dedicate a mamme e bambini. Sono talmente tante, e così generosamente spedite in omaggio alle mamme italiane, che sicuramente in questo momento ve ne sarà venuta in mente almeno una. Quale che sia, si tratta di...