Nascita

La nascita è il tema affrontato in questa sezione. Uppa è sempre stata in prima linea per diffondere e promuovere le pratiche di parto più corrette e per consigliare le famiglie durante i mesi della gravidanza. Inoltre questa rubrica affronta nel dettaglio le tematiche relative ai neonati e al post parto.

Nascere oggi in Italia, perché è così difficile?

Rita Breschi, ostetrica, esperta di parto naturale, direttrice dal 2007 al 2014 del Centro nascita “Margherita” dell’ospedale Careggi a Firenze, insegnante in vari percorsi didattici e formatrice

Il rapporto CEDAP del 2014 mostra la salute delle donne in gravidanza, la modalità in cui avviene il parto e la salute dei neonati in Italia. I dati sulla natalità del nostro paese.

Caro bebè: ma quanto mi costi?

Giorgia Cozza, giornalista e scrittrice
costi

Che cosa serve a un bambino che nasce? Di cosa avrà veramente bisogno nei suoi primi mesi e anni di vita? Vediamolo insieme

Bonding: un legame per la vita

Alessandro Volta, neonatologo
Bonding tra madre e neonato

Si dice che il bonding, parola che indica il legame profondo che si stabilisce tra madre e figlio nelle ore successive al parto, favorisca la nascita di una grande capacità comunicativa, quella che consente alla donna di rispondere efficacemente alle necessità del proprio piccolo

Violenza ostetrica: come e perché difendersi

Freedom for Birth, Rome Action Group

Le donne partorienti hanno il diritto di essere informate e di scegliere i trattamenti ai quali essere sottoposte, ed è preciso dovere dell’operatore sanitario fornire informazioni corrette da un punto di vista scientifico e seguire la volontà delle persone che assiste

Parto in casa: quando considerarlo un’alternativa sicura?

Alessandra Puppo, ostetrica
parto in casa

Secondo quanto riportato nel 2014 in un documento del NICE, le donne dovrebbero avere il diritto di scegliere il luogo del parto, e solo alle donne ad alto rischio dovrebbe essere consigliato il parto in ospedale

Pianto dei neonati: perché è così importante?

Costantino Panza, specializzato in Pediatria e Neonatologia, collabora con l’Associazione Culturale Pediatri, Nati per la musica ed è autore di numerosi articoli scientifici e di divulgazione
Un neonato che piange nella culla

Il pianto è il linguaggio che utilizzano i bambini per comunicare con il mondo che li circonda, per questo motivo va sempre assecondato senza perdere la pazienza

Il pianto del neonato: come interpretarlo

Costantino Panza, specializzato in Pediatria e Neonatologia, collabora con l’Associazione Culturale Pediatri, Nati per la musica ed è autore di numerosi articoli scientifici e di divulgazione

I neonati piangono spesso, e per comunicare tante cose diverse. È l'unica maniera che conoscono per entrare in contatto con i genitori, capirlo e non perdere la pazienza è importante

Cos’è l’episiotomia? Guarigione, conseguenze e rischi dell’incisione del perineo

Alessandra Puppo, ostetrica
Pancione di una donna incinta

L’episiotomia viene oggi definita dall'OMS «dannosa, tranne in rari casi». Eppure alcuni sostengono sia necessaria per evitare il prolasso dell'utero. Scopriamone di più

Il neonato non fa la cacca

Vincenzo Calia, pediatra e giornalista, ha fondato e poi diretto per 16 anni Uppa magazine
neonato non fa la cacca e cambio del pannolino

Attraverso le lettere delle mamme e le risposte dei pediatri di Uppa cerchiamo di capire cosa fare quando il neonato non fa la cacca e perché non è il caso di allarmarsi. Tutto quello che c'è da sapere sulla cacca dei neonati

Lotus birth: una pratica potenzialmente pericolosa

Alessandra Puppo, ostetrica
Piedi di neonato tenuto tra le mani della mamma

Una moda fortunatamente non molto diffusa invita a lasciare la placenta attaccata al neonato fino al suo distacco spontaneo: è il Lothus Birth, pratica che non presenta alcun vantaggio e che può causare infezioni

Ipotonia benigna del lattante: cos’è?

Vincenzo Calia, pediatra e giornalista, ha fondato e poi diretto per 16 anni Uppa magazine
Lattante cullato tra le braccia della madre

L’ipotonia è la mancanza di tono muscolare. Può avere diverse cause, ma una volta che si escludono quelle patologiche l’ipotonia è benigna e si risolverà nel tempo senza conseguenze per il bambino

Neonati e varicella: quali precauzioni?

Vincenzo Calia, pediatra e giornalista, ha fondato e poi diretto per 16 anni Uppa magazine
Neonato con esantema della varicella

Se un bambino ha la varicella e sta per nascere un fratellino, come comportarsi? Ci sono dei rischi? Il pediatra risponde alla domanda di una mamma

Come valutare la crescita del neonato?

Sergio Conti Nibali, pediatra, consulente scientifico di Uppa e responsabile del gruppo nutrizione dell’Associazione Culturale Pediatri

Quanto deve crescere un neonato a settimana o al mese? Prima di scoprirlo è bene chiarire cosa si intende per crescita neonatale, termine col quale non ci si riferisce solo all’aumento di peso, altezza e circonferenza cranica del bambino

Neonati e integrazione di vitamina D e K

Elena Uga, pediatra, lavora presso l’ospedale S. Andrea di Vercelli e si occupa nello specifico di allergologia, allattamento e ambiente
bambino assume vitamina d

Scopriamo perché l'assunzione di queste due vitamine è importante fin dai primi mesi di vita e quando e perché è necessaria una loro integrazione

Come vestire un neonato: comfort e sicurezza

Paolo Sarti, pediatra
Vestiti del neonato stesi

Un vestiario equilibrato e delle temperature adeguate dell'ambiente in cui vive sono requisiti fondamentali per la sicurezza del bambino. Ecco alcuni consigli utili a riguardo

I luoghi del parto: non solo ospedali

Alessandra Puppo, ostetrica
Mamma che tiene in braccio il figlio neonato

Negli ultimi anni è in aumento la richiesta di una maggiore libertà e partecipazione da parte della coppia alla nascita del proprio figlio e di un’assistenza al parto che dia più spazio alla libera espressione degli aspetti relazionali e alla componente emozionale dell'evento

Displasia evolutiva dell’anca e prevenzione

Marina Macchiaiolo, pediatra, si occupa di Malattie rare e Genetica clinica presso l’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma

L’anca è la più importante delle articolazioni del nostro scheletro. Quasi sempre funziona alla perfezione, ma a volte ci possono essere dei difetti anatomici che incidono sulla sua stabilità, come nel caso della displasia evolutiva

Parto cesareo: il triste primato dell’Italia

Alessandra Puppo, ostetrica
bambino che nasce con parto cesareo

L'ostetrica risponde alla lettera di una mamma che ha subito un parto cesareo a cui non era preparata, facendo chiarezza su questa pratica sempre più diffusa in Italia

Anche i papà possono accudire un neonato

Paolo Sarti, pediatra
Papà accudisce un neonato

Nell'uomo, durante la gravidanza della compagna, compaiono spesso una serie di manifestazioni psicosomatiche, segno che anche lui si sta preparando alla nascita. Quando poi approccerà al corpo del neonato, avrà la possibilità di sperimentare emozioni positive

Parto cesareo: fondamentale un’informazione corretta

Ivana Arena, ostetrica
Donna incinta legge

Molte donne nel mondo si ritrovano ad affrontare un taglio cesareo, ma i motivi che giustificano l’abuso di questo pratica non sono chiari. Le partorienti spesso ne ignorano rischi e non sanno perché i medici vi siano ricorsi

Lo sviluppo della vista nel neonato

Franco Panizon, pediatra e docente

Il bambino è appena nato e deve farsi ancora un’idea del mondo. Imparerà presto, anche attraverso l'uso di un nuovo senso che prima non aveva modo di usare: il senso della vista

Page 1 Page 2 Page 3 Page 4 Page 5