Bambino

Un proverbio africano afferma «Per crescere un bambino ci vuole un intero villaggio», un saggio modo di dire per ricordare quanto impegno, tempo e competenze servano per svolgere il lavoro di genitori.

Uppa aiuta i genitori a gestire al meglio ogni fase dello sviluppo del bambino, spiegando in modo semplice e chiaro quali sono le fasi della crescita e i problemi che si possono trovare sulla strada. Nella sezione dedicata al bambino troverete quindi informazione e approfondimenti sulla crescita, il sonno, l’igiene e molto altro ancora.

Stress infantile: quali sono i suoi effetti?

Alberto Oliverio, neurobiologo
Bambino vive un momento di stress

Il cervello dei bambini è molto sensibile all’azione degli ormoni coinvolti nello stress e alle alterazioni di alcune sostanze che veicolano le informazioni fra i neuroni

Percentili e curve di crescita

Anna Maria Bagnato, pediatra
Bambino durante un bilancio di salute

La curva di crescita è un grafico che raffigura l’incremento nel tempo di peso, altezza, circonferenza cranica e indice di massa corporea. Per classificare questi parametri si utilizza il calcolo dei percentili di crescita del bambino

Che l’esplorazione del mondo abbia inizio

Gruppo formatori Centro Touchpoints Brazelton
Primi passi del bambino a 12 mesi

Il traguardo dei 12 mesi è caratterizzato da nuove esperienze e scoperte per il bambino, che raggiunge una maggiore indipendenza: muove i primi passi da solo, migliora il suo equilibrio, diventa più sicuro

L’avventura dello sviluppo a 9 mesi

Gruppo formatori Centro Touchpoints Brazelton
Bambina durante la fase di sviluppo dei 9 mesi

A 9 mesi, le nuove conquiste motorie assorbono gran parte delle energie del piccolo, che potrebbe mostrare anche dei temporanei passi indietro nelle abitudini già acquisite relative al sonno e all’alimentazione

Sulla strada verso l’indipendenza

Gruppo formatori Centro Touchpoints Brazelton
Bambino di 7 mesi seduto a terra

Il traguardo dei 7 mesi non comporta un cambiamento solo per il bambino, il quale matura nuove competenze motorie, sociali e cognitive, ma anche per i genitori, che si trovano a esercitare un maggior controllo fisico e dell’ambiente

Primi tentativi alla scoperta del mondo

Gruppo formatori Centro Touchpoints Brazelton e Luca Migliaccio, psicologo
Bambina di 4 mesi cerca di gattonare

I 4 mesi possono rappresentare una fase di grande orgoglio per i genitori, che osservano appagati i traguardi che il piccolo raggiunge sia sul piano comunicativo e sociale, sia su quello motorio

Alla conquista del sonno

Annalisa Perino, pedagogista montessoriana
Bambino dorme col suo gioco accanto

Quando si parla di sonno non esistono abitudini giuste o sbagliate a priori; ciò che funziona per un bambino potrebbe non essere utile per un altro.

Come sognano i bambini

Alberto Oliverio, neurobiologo
Bambino che dorme

Per comprendere come sognano i bambini e le particolarità del sonno infantile possiamo partire da quanto avviene nel cervello di un adulto durante l’attività onirica

Perché l’impugnatura della penna è così importante?

Elena Ravazzolo, pedagogista
Bambino a scuola utilizza una penna

Raggiungere una corretta impugnatura della penna è un traguardo importante per il bambino, perché favorisce una maggiore concentrazione nell’apprendimento e una scrittura leggera e fluida

Denti dei bambini: proteggiamoli ancor prima di vederli sbucare

Eleonora Nigro, pedodontista
Madre lava i denti del suo bambino

Gli studi dimostrano che circa il 60-80% dei bambini è colpito dalle cosiddette “carie precoci”. È per questo che l’attenzione verso l’igiene orale dei propri figli, dovrebbe iniziare precocemente, verso i 4-5 mesi di vita, ossia ancor prima di veder sbucare i dentini

Fascia porta bebè e altri supporti: come scegliere?

Simona Nigro, pediatra
Fascia porta bebè per il babywearing

“Portare” il bambino è una delle pratiche di accudimento più antiche. In questo articolo, le tipologie di fasce porta bebè e i supporti più raccomandati, oltre alle indicazioni e alle raccomandazioni degli esperti

A parlare non si impara da soli

Costantino Panza, pediatra neonatologo
Mamma con bambino che legge un libro per imparare a parlare

Interagire fin dalla gravidanza con i bambini, parlare loro spesso e in maniera chiara, adottando uno specifico tono di voce, li aiuterà a sviluppare un linguaggio ricco e articolato quando saranno più grandi

Bilinguismo, gli effetti positivi fin dalla nascita

Alberto Oliverio, neurobiologo
Bambina sfoglia un libro

Per i bambini piccoli imparare due lingue simultaneamente non è difficile e apporta enormi benefici. Vediamo insieme quali e come favorire fin dalla gestazione l'apprendimento linguistico

Come si lavano i denti ai bambini?

Daniele Modoni, dentista pediatrico
Bambino che si lava i denti allo specchio

Come prendersi cura delle gengive e dei denti di bambini e neonati? Il dentista pediatrico spiega in che modo abituarli fin da piccoli a una corretta igiene orale

Il sonno del bambino, dalla nascita ai primi anni

Sara Lanzini, psicologa perinatale
Manina di un bambino durante il sonno

Il sonno è una parte molto importante della vita dei bambini, poiché influisce in maniera significativa sulla crescita. Vediamo quali sono le sue caratteristiche e come aiutare i nostri figli a prepararsi al meglio all’ora della nanna

Dito, ciuccio o nessuno dei due? Pro e contro

Gherardo Rapisardi, pediatra e neonatologo
Neonato che usa il dito come ciuccio

La suzione può essere nutritiva o non nutritiva, può avvenire con ciuccio, dito o seno, ed è collegata allo sviluppo del bambino. Vediamo più in dettaglio di che si tratta

Tutto per l’igiene del neonato

Giorgia Cozza, giornalista e scrittrice
Bagnetto e igiene del neonato

Qualche semplice consiglio per prendersi cura in maniera efficace dell'igiene del neonato, ricordando che non c'è bisogno di esagerare

Bolle di sapone e batteri. Quali rischi?

Irene Amoruso, ricercatrice
Bambino che gioca con bolle di sapone

Vediamo quali sono i rischi legati alla contaminazione da parte di batteri e altri microrganismi contenuti nei liquidi di alcuni giocattoli

Piedi piatti: tutti i bambini, da piccoli, li hanno

Anna Maria Falasconi, pediatra
Piedi piatti del bambino

Il piede piatto è fisiologico fino ai 3 anni di età e, nella maggior parte dei casi, sparisce del tutto prima dei 10 anni senza bisogno di alcun intervento. Il 90% dei casi di piede piatto viene quindi trattato senza che sia necessario.

Come togliere il pannolino? Dall’età ai metodi

Chiara Borgia, direttrice di Uppa magazine
bambino sul water dopo aver tolto pannolino

Come togliere il pannolino? La risposta a questo quesito è cambiata più volte nel corso del tempo, essendo mutati l’età e i metodi con cui approcciarsi allo “spannolinamento”. In passato il traguardo si raggiungeva infatti intorno all’anno di età, mentre oggi l’approccio è più centrato sul bambino, con diverse varianti

Attento o distratto?

Alberto Oliverio, neurobiologo
Bambino che presta attenzione mettendo una mano sull'orecchio

Prestare attenzione è una capacità complessa, che comincia a svilupparsi nei lattanti ma che impiega anni ad affinarsi. Vediamo come stimolarla

Page 1 Page 2 Page 3 Page 4 Page 5