Malattie e disturbi

I nostri esperti rispondono alle domande più frequenti su malattie, sindromi e disturbi che riguardano il mondo dell’infanzia, fornendo informazioni e consigli utili ai neo e futuri genitori. Un elenco di articoli che contiene tutto ciò che c’è da sapere a riguardo, dalle malattie esantematiche alle punture di zanzara.

Dermatite atopica nei bambini: sintomi e trattamento

Elena Uga, pediatra
bambino con dermatite atopica

Scatenata da diversi fattori esterni (dal freddo alle sostanze irritanti), determina secchezza della cute e fastidioso prurito. Ecco alcuni consigli per riconoscerla e trattarla

Tosse? Febbre? Che fare?

Elena Uga, pediatra
Misurazione della febbre col termometro

Tosse e febbre sono sintomi che vanno osservati e monitorati in modo da stabilire se si tratta di banali infezioni o di spie di qualcosa di più serio. Vediamo come fare

Impetigine nei bambini: terapia e accorgimenti utili

Elena Uga, pediatra
Vescicole tipiche dell'impetigine bollosa

Soprattutto d’estate, ma anche d’inverno, i bambini possono soffrire di quest’infezione cutanea che, altamente contagiosa, può diffondersi a tutta la famiglia. Vediamo come riconoscerla e trattarla

Asma: un’etichetta per racchiudere tante cose

Tommaso Montini, pediatra
Bambina che soffia su una girandola colorata

L’asma può essere una malattia cronica e invalidante, ma è ben curabile e, se gestita bene, permette di vivere serenamente. Ce lo spiega il pediatra Tommaso Montini

Influenza stagionale: quanto è efficace il vaccino?

Antonio Clavenna, farmacologo clinico
Donna affetta da influenza

Le epidemie di influenza stagionale causano ogni anno tra 3 e 5 milioni di casi gravi di malattia e tra 300 e 500.000 morti. A causa dei cambiamenti antigenici, ogni anno è necessario modificare la composizione del vaccino

Radiazioni? I fisici rispondono ai vostri dubbi

Lorenzo Bianchi, fisico medico
Lastra di un cranio umano

Nasce un progetto dell'Associazione Italiana di Fisica Medica per diffondere sul web informazioni efficaci su tutto ciò che riguarda radiografie, radioterapie, lastre e radiazioni ionizzanti

I rumori e i decibel di cui non ci preoccupiamo

Giacomo Toffol, pediatra
Bambina che si tappa le orecchie con le mani contro l'inquinamento acustico

L’esposizione a rumori eccessivi, volontaria e involontaria, determina danni transitori e permanenti al sistema uditivo e può provocare una riduzione delle capacità cognitive dei bambini

Autismo: un segnale per individuarlo prima

Mattia Maccarone, neurobiologo e giornalista scientifico
Bambina di spalle con il suo orsacchiotto

Una diagnosi precoce dell'autismo non è ancora possibile, ma un nuovo studio pubblicato su Nature lascia sperare che non sia un'eventualità così lontana

Animali domestici e bambini: le malattie trasmesse

Marta Pattaro, medico veterinario
Bambina che stringe a sé il suo gatto, animale domestico

I bambini spesso crescono a stretto contatto con i loro animali domestici. Ma non bisogna dimenticare che ci sono alcune malattie che possono essere trasmesse, e bisognerà quindi prendere sempre tutte le precauzioni necessarie

Sindrome bocca mani piedi: cos’è e come si cura

Lilia Morabito, pediatra
bocca-mani-piedi-foto

Una delle malattie più diffuse durante l'anno scolastico, per via della facilità di contagio tra i bambini. I sintomi sono facilmente riconoscibili: vediamoli insieme e scopriamo come trattarli

Inverno e malanni, istruzioni per l’uso

Tommaso Montini, pediatra
Bambino all'aria aperta in inverno

In inverno i bambini si ammalano più spesso che in estate, ma non è colpa del freddo: le malattie si diffondono più facilmente per il tempo che si trascorre in locali chiusi e affollati, come la scuola

Scarlattina: le risposte a 12 domande frequenti

Federico Marolla, pediatra
Visita a una bambina per la scarlattina

Cosa fare quando il nostro bambino contrae la scarlattina? Vediamo con il pediatra quali sono i dubbi più comuni e come affrontare efficacemente questa frequente malattia esantematica

Autismo come malattia sociale: finalmente una legge

Vincenzo Calia, pediatra e fondatore di Uppa

L'autismo viene inserito tra le malattie sociali, ossia quei disturbi di cui la società deve occuparsi, grazie a una legge che si aspettava da tempo

Lavaggi nasali per il neonato: acqua e sale a peso d’oro

Vincenzo Calia, pediatra e fondatore di Uppa
Lavaggio nasale per il neonato

Rimedio efficace contro il raffreddore o trovata commerciale costosa e poco utile? Ce lo spiega il pediatra Vincenzo Calia

Asma: come si diagnostica?

Federico Marolla, pediatra
Braccio di persona sottoposta a test diagnostici per l'asma

Vediamo in che maniera è possibile capire se i disturbi respiratori del nostro bambino sono dovuti all'asma. Non servono esami specifici, ma è indispensabile il medico

Asma: come riconoscerlo

Silvia Placidi, pediatra

L'asma è una malattia non difficile da diagnosticare ma comunque complessa, soprattutto nei bambini, perché la sua evoluzione è influenzata da fattori ereditari, ambientali, infettivi e alimentari

Nei, melanomi e bambini: quando serve lo specialista?

Luca Giangrande, pediatra ed endocrinologo
Visita dei nei a una bambina con un dermatoscopio

Non è raro che i genitori si spaventino per nuovi nei che compaiono sul corpo dei bambini. Ma le visite specialistiche sono il più delle volte inutili

Asma nei bambini: domande frequenti

Federico Marolla, pediatra
Inalatore e accessori per nebulizzatore

Il pediatra Federico Marolla risponde alle domande più frequenti su questa malattia infiammatoria delle vie aeree

Asma nei bambini, dalla diagnosi al trattamento

Federico Marolla, pediatra
mamma aiuta bambina con asma

Raramente per curare l’asma è necessario un consulto specialistico, la diagnosi dell’asma nei bambini viene infatti effettuata dal pediatra di famiglia che in caso di necessità, richiede una consulenza

Asma: una patologia multifattoriale

Silvia Placidi, pediatra
Bambina affetta da asma si soffia il naso

È una malattia multifattoriale, che dipende cioè da una predisposizione di tipo genetico ma che è scatenata da fattori ambientali. Scopriamo di più su questa malattia

Telefoni cellulari, elettrosmog e cancro

Elena Uga, pediatra
Bambino tiene tra le mani un telefono cellulare

La grande diffusione dei telefoni cellulari negli ultimi decenni, insieme agli elettrodotti e agli elettrodomestici che riempiono le nostre case, ha saturato l’ambiente di onde elettromagnetiche. Ecco alcune regole per evitare un utilizzo improprio di questi strumenti

Page 1 Page 2 Page 3 Page 4 Page 5