Neonato

Il termine “neonato” si riferisce ai bambini e ai cuccioli di tutte le specie animali, e indica un periodo di tempo che varia a seconda delle specie ma comunque compreso, per i mammiferi, entro il periodo dello svezzamento. Nel bambino questo periodo corrisponde ai primi 28 giorni di vita, oltre i quali diventerà “lattante”. Conoscere gli aspetti più importanti che riguardano questo breve ma intenso periodo è fondamentale: dagli esami e i controlli da effettuare all’igiene e gli aspetti fisiologici, dallo studio della mente e degli istinti del piccolo al bonding e altre tecniche come il Babywearing e il Kangaroo mother care che favoriscono il contatto tra neonato e genitori.

Alessandro Volta,
neonatologo
Bambino appena in culla prima di screening neonatale

Per prevenire alcune malattie gravi, relativamente diffuse e curabili, i neonati possono essere sottoposti a specifici screening e profilassi. Vediamo meglio di cosa si tratta

Sergio Conti Nibali,
pediatra e direttore di UPPA
Padre culla il bambino dolcemente, evitando rischi di sindrome del bambino scosso

Con l’espressione shaken baby syndrome si indicano le conseguenze, che possono essere molto gravi, dei violenti scuotimenti con cui talvolta si è tentati di arrestare il pianto dei bambini

Federica Martinelli,
Insegnante
Massaggio infantile su un neonato

Massaggiare il proprio bambino significa imparare a leggerne i segnali e instaurare con lui un dialogo profondo che va al di là delle parole

Giorgia Cozza,
giornalista e scrittrice
Bagnetto e igiene del neonato

Qualche semplice consiglio per prendersi cura in maniera efficace dell'igiene del neonato, ricordando che non c'è bisogno di esagerare

Maria Luisa Tortorella,
pediatra
Lattante in posizione supina

In Italia si registrano in media 0,2-0,5 casi di SIDS all’anno. Nonostante siano ancora numerosi i dubbi su questa sindrome che colpisce i lattanti, le società pediatriche internazionali hanno stilato una lista di raccomandazioni per ridurre il rischio. Vediamole insieme

Rita Breschi,
ostetrica
Mamma e neonato guidato dall'istinto

Il bambino nasce con numerose competenze innate che gli consentono, nelle prime ore di vita, di prendere confidenza col mondo che lo circonda e di instaurare subito un legame profondo con la mamma

Giorgia Cozza,
giornalista e scrittrice

Quando sta per nascere un bambino, l'invito della società è quello di comprare molto, riempire la casa di accessori, prodotti, oggetti. In realtà, quando c'è un bambino in arrivo dovremmo fare spazio

Alberto Oliverio,
neurobiologo
Bambino sdraiato che osserva il movimento di una carezza della madre

I movimenti complessi sono resi possibili da una memoria procedurale: una memoria distribuita tra i circuiti che formano il cervello e che, attraverso prove ed errori, registrerà correzioni e perfezionamenti fino a quando si trasformerà in una memoria stabile

Costantino Panza,
pediatra
Neonato dorme in braccio al papà, un rimedio per le coliche

Il termine colica dovrebbe indicare un dolore intestinale, ma la scienza medica non è mai riuscita a mettere questo pianto del bambino in relazione a un dolore dell’intestino

Giorgia Cozza,
giornalista e scrittrice
costi

Secondo Federconsumatori il primo anno di vita comporta una spesa che va dai 7.000 ai 15.000 Euro. Ma sono tutte spese indispensabili?

Alessandro Volta,
neonatologo
Bonding tra madre e neonato

Si dice che il bonding, parola che indica il legame profondo che si stabilisce tra madre e figlio nelle ore successive al parto, favorisca la nascita di una grande capacità comunicativa, quella che consente alla donna di rispondere efficacemente alle necessità del proprio piccolo

Costantino Panza,
pediatra
Un neonato che piange nella culla

Il pianto è il linguaggio che utilizzano i bambini per comunicare con il mondo che li circonda, per questo motivo va sempre assecondato senza perdere la pazienza

Costantino Panza,
pediatra

I neonati piangono spesso, e per comunicare tante cose diverse. È l'unica maniera che conoscono per entrare in contatto con i genitori, capirlo e non perdere la pazienza è importante

Vincenzo Calia,
pediatra
viaggiare con i bambini in aereo

Quali precauzioni sono necessarie in caso di viaggio in aereo con un neonato? Lo abbiamo chiesto al pediatra Vincenzo Calia

Vincenzo Calia,
pediatra
Lattante cullato tra le braccia della madre

L’ipotonia è la mancanza di tono muscolare. Può avere diverse cause, ma una volta che si escludono quelle patologiche l’ipotonia è benigna e si risolverà nel tempo senza conseguenze per il bambino

Vincenzo Calia,
pediatra
Neonato con esantema della varicella

Se un bambino ha la varicella e sta per nascere un fratellino, come comportarsi? Ci sono dei rischi? Il pediatra risponde alla domanda di una mamma

Elena Uga,
pediatra
bambino assume vitamina d

Scopriamo perché l'assunzione di queste due vitamine è importante fin dai primi mesi di vita e quando e perché è necessaria una loro integrazione

Paolo Sarti,
pediatra
Vestiti del neonato stesi

Un vestiario equilibrato e delle temperature adeguate dell'ambiente in cui vive sono requisiti fondamentali per la sicurezza del bambino. Ecco alcuni consigli utili a riguardo

Marina Macchiaiolo,
pediatra

L’anca è la più importante delle articolazioni del nostro scheletro. Quasi sempre funziona alla perfezione, ma a volte ci possono essere dei difetti anatomici che incidono sulla sua stabilità, come nel caso della displasia evolutiva

Paolo Sarti,
pediatra
Papà accudisce un neonato

Nell'uomo, durante la gravidanza della compagna, compaiono spesso una serie di manifestazioni psicosomatiche, segno che anche lui si sta preparando alla nascita. Quando poi approccerà al corpo del neonato, avrà la possibilità di sperimentare emozioni positive

Paolo Sarti,
pediatra
Baccelli del pisello

Il pediatra Paolo Sarti risponde a una domanda frequente dei neogenitori: come curare l'igiene del pisellino di un neonato?

Page 1 Page 2