Disturbi e complicazioni in gravidanza

Mal di testa, dolori alla pancia o pressione alta sono tutti disturbi che durante la gravidanza possono preoccupare le future mamme, sebbene poi, nella maggior parte dei casi, non si trasformano in vere complicazioni per la gestante e il feto.

Questa sezione nasce proprio per aiutare le future mamme a comprendere i disturbi dei nove mesi di gestazione, ma anche ad affrontare eventuali complicazioni. Gli esperti di Uppa in questa rubrica dedicata ai disturbi e alle complicazioni della gravidanza spiegano non solo i sintomi, ma anche i casi in cui è bene contattare il proprio medico o quando invece non è il caso di preoccuparsi.

Piedi gonfi in gravidanza, rimedi e consigli

Martina Sarti, ostetrica
donna in gravidanza massaggia piedi gonfi

L’aumento dei liquidi e la circolazione più lenta sono le principali cause del gonfiore a piedi e gambe in gravidanza, un fastidio comune, soprattutto nella fase finale della gestazione

Prurito in gravidanza, da cosa dipende?

Margherita Borgatti, ostetrica
donna incinta soffre di prurito in gravidanza

La colestasi gravidica è solo una delle cause del prurito in gravidanza. Tra le altre cause troviamo le dermatosi comuni, come ad esempio la dermatite allergica da contatto, le reazioni cutanee causate da farmaci, l’eruzione atopica della gravidanza, la dermatosi della gravidanza (PUPP) e l’eczema

Colestasi gravidica: sintomi, cause e trattamento

Ilaria Lemmi, ostetrica
donna con colestasi gravidica si tocca la pancia

Le cause della colestasi gravidica non sono ancora note, ma si presuppone che possa essere provocata da un affaticamento del fegato materno. I dati ci indicano che questa malattia è presente nel 2% delle gravidanze, con una particolare incidenza nelle aree dell’America Latina, dell’India e del Pakistan

Emoglobina bassa, tutto sull’anemia in gravidanza

Margherita Borgatti, ostetrica
donna in gravidanza stanca per emoglobina bassa

L’emoglobina bassa in gravidanza produce differenti sintomi, che possono essere più o meno evidenti in base all’entità della carenza di ferro, e può comportare rischi per il feto. Per tale ragione lo screening per l’anemia durante la gestazione è offerto gratuitamente a tutte le donne

Raffreddore in gravidanza, come curarlo e cosa fare

Ivana Barberini, science writer
donna in gravidanza con raffreddore

Il raffreddore in gravidanza, nonostante i sintomi certamente fastidiosi per la gestante, non è pericoloso per il feto. Il nascituro non subisce infatti alcuna conseguenza e non prova nessuno dei sintomi della mamma

Streptococco in gravidanza, quando è pericoloso?

Margherita Borgatti, ostetrica
donna effettua controllo medico per streptococco in gravidanza

Si stima che circa il 20% delle donne in gravidanza ne sia portatrice, ma l’importanza clinica sta soprattutto nelle gravi malattie neonatali che questo batterio può causare se viene trasmesso al bambino, in particolare setticemie, sepsi, meningiti, polmoniti

Febbre in gravidanza, rischi e cosa fare

Ilaria Lemmi, ostetrica
donna in gravidanza misura la febbre

Se la febbre in gravidanza supera i 38°C bisogna individuare la causa dell’aumento di temperatura ed escludere la presenza di infezioni che potrebbero determinare, sotto diverse forme, un danno al bambino. I rischi della febbre in gravidanza, infatti, vengono considerati legati sia alla temperatura elevata sia alle infezioni che possono averla causata

Toxoplasmosi: in gravidanza è pericolosa?

Margherita Borgatti, ostetrica
donna incinta con toxoplasmosi in gravidanza

Non esiste un vaccino contro la Toxoplasmosi e non è quindi possibile garantire una prevenzione assoluta. Ci sono però una serie di comportamenti e pratiche che riducono notevolmente l’esposizione a fattori di rischio; si tratta di misure di prevenzione primaria su cui le donne in gravidanza devono essere informate

Distacco di placenta: cos’è e come riconoscerlo

Giada Barbirato, ostetrica
Esame per un distacco di placenta

Avviene nell’1% dei casi e fa parte delle emorragie che causano perdite nel corso della seconda metà della gravidanza. L’entità del distacco, le settimane gestazionali in cui avviene e le condizioni della paziente e del feto influiscono sulla prognosi e sul trattamento della patologia

Diabete gestazionale: serve una dieta?

Claudia Carletti, nutrizionista e dietista presso l’Ospedale materno infantile IRCCS “Burlo Garofolo” di Trieste, autrice del libro “Io mangio come voi”, svolge attività di ricerca, formazione e divulgazione riguardante in particolare l’alimentazione e la prevenzione dell’obesità infantile
Donna affetta da diabete gestazionale

Il primo trattamento efficace per il diabete gestazionale è proprio quello di ripensare alla propria dieta con lo scopo di tenere sotto controllo la glicemia e avere un’alimentazione varia ed equilibrata. A ciò, va sempre associato uno stile di vita salutare, e dell’attività fisica

Pancia dura in gravidanza: da cosa dipende?

Ilaria Lemmi, ostetrica
pancia in gravidanza

Durante la gestazione l’utero subisce importanti modificazioni che servono ad accompagnare la crescita e i movimenti del bambino. Uno di questi è la pancia dura, fenomeno piuttosto normale che non deve preoccupare. Tuttavia ci sono diverse considerazioni da fare e situazioni da tenere sotto controllo

Complicazioni in gravidanza: la prevenzione attraverso i corsi preparto

Giada Barbirato, ostetrica
Donne in gravidanza durante un corso preparto

L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda la partecipazione agli incontri di accompagnamento alla nascita per rendere il parto un’esperienza emotivamente positiva. Molti studi infatti dimostrano che le donne che frequentano i corsi di accompagnamento alla nascita presentano maggiori benefici

Reflusso gastroesofageo in gravidanza: che fare?

Giada Barbirato, ostetrica
Donna soffre di reflusso gastroesofageo in gravidanza

Il 22% delle donne gravide dichiara di soffrire di pirosi gastrica nel primo trimestre, il 39% nel secondo trimestre e il 72% nel terzo trimestre. Ma perchè spesso il reflusso gastroesofageo compare per la prima volta proprio durante la gestazione?

Preeclampsia o gestosi: quanto è pericolosa?

Ilaria Lemmi, ostetrica
Donna misura la pressione per sospetta preeclampsia

La preeclampsia, più conosciuta come gestosi, è una complicanza materna che si verifica durante la gravidanza quando si riscontrano valori pressori superiori a 140/90. Purtroppo non sempre l’espletamento del parto risulta subito risolutivo. Per questo è importante continuare a monitorare la salute materna anche dopo il post parto, attraverso la misurazione della pressione arteriosa e gli esami del sangue

Emorroidi in gravidanza: cause e rimedi efficaci

Ilaria Lemmi, ostetrica
Donna soffre di emorroidi in gravidanza

Le emorroidi sono dilatazioni patologiche del plesso emorroidario, si distinguono in interne ed esterne. Durante la gravidanza questo disturbo è, nella maggior parte dei casi, transitorio e scompare senza complicazioni

Diabete gestazionale: cause, diagnosi e terapie

Silvia Brogi, collaboratore professionale sanitario e ostetrica presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi di Firenze
diabete-gestazionale

In Italia il diabete gestazionale riguarda una media di una donna su dieci. Alcune etnie sono maggiormente a rischio di altre, in particolare le donne di origine mediorientale, caraibica o dell’Asia Meridionale

Mal di pancia in gravidanza: da cosa dipende?

Rita Breschi, ostetrica, esperta di parto naturale, direttrice dal 2007 al 2014 del Centro nascita “Margherita” dell’ospedale Careggi a Firenze, insegnante in vari percorsi didattici e formatrice
Donna soffre di mal di pancia in gravidanza

Dolori addominali innocui, sordi o acuti come fitte, sono molto comuni in gravidanza. Possono essere causati dal fatto che i legamenti si allungano seguendo l’utero che cresce, da stipsi, aria, o dalla presenza di un concomitante problema intestinale come la diarrea. A volte invece il mal di pancia nelle prime settimane di gravidanza può essere un segno di qualcosa di più serio

Diarrea in gravidanza: principali cause e rimedi

Ilaria Lemmi, ostetrica
Donna soffre di diarrea in gravidanza

Solitamente la dissenteria in gravidanza non è un fenomeno pericoloso. Bisogna però considerare che il periodo della gestazione è un momento particolare nella vita di una donna e necessita sicuramente di specifiche considerazioni

Il mal di testa in gravidanza è “normale”?

Rita Breschi, ostetrica, esperta di parto naturale, direttrice dal 2007 al 2014 del Centro nascita “Margherita” dell’ospedale Careggi a Firenze, insegnante in vari percorsi didattici e formatrice
Donna soffre di mal di testa in gravidanza

I mal di testa frequenti in gravidanza, associati anche a nausea e talvolta a vomito, si presentano soprattutto nel primo periodo gestazionale. Dipendono da molti e diversi fattori e nella maggior parte dei casi passano spontaneamente nel giro di pochi giorni o con semplici rimedi naturali

Mal di schiena in gravidanza

Rita Breschi, ostetrica, esperta di parto naturale, direttrice dal 2007 al 2014 del Centro nascita “Margherita” dell’ospedale Careggi a Firenze, insegnante in vari percorsi didattici e formatrice e Raffaella Baldi, fisioterapista
Donna soffre di mal di schiena in gravidanza

Un leggero fastidio alla zona lombare è molto comune e presente soprattutto negli ultimi mesi della gravidanza, ma può comparire anche prima. È possibile cogliere molte opportunità per prevenire o alleviare il mal di schiena in gravidanza, tenendo però presente che il forte dolore a volte può rappresentare un segno di alcune complicazioni

Gravidanza e parto nell’emergenza pandemica

Anna Rita Longo, divulgatrice scientifica e insegnante, socia effettiva del CICAP e membro direttivo dell’associazione SWIM, collabora con diverse riviste di carattere scientifico e culturale
Ventre di una donna incinta seduta sul letto

La COVID-19 ha contribuito a suscitare nuove preoccupazioni intorno alla gravidanza e al parto, esperienze importanti e delicate per tutte le donne. Facciamo il punto su ciò che bisogna sapere per affrontare questi momenti con serenità, anche in tempi di pandemia

Page 1 Page 2